Info

Daniele “DACO” Costantin

– IL MIO LAVORO –

L’ astrattismo

Di chiara matrice espressionista la mia pittura astratta è un’ integrazione dell’inconscio al conscio, e restituita in un’ equilibrio di valori plastici di colore in una vigile constatazione psicologica di impulsi spirituali ed emotivi, tende a incorporare nel quadro l’ impronta, il disegno, il gesto dell’ uomo. Va oltre, verso la realta’ stessa. DACO


Concettuale e performances

Perseguo un mio discorso evidentemente ideologico e politico, sottolineo i problemi del nostro tempo (provincialismo, mafia, populismo, anti-modernismo). Il disagio di una societa’ che cambia in maniera fin troppo velocemente, il modo di essere, di sentire, di comportarsi. Calco sulle mie e altrui debolezze, emergendo il tutto in una nuova ottica, che fa da filtro concettuale ed emozionale tra me e gli altri, cercando una comprensione diversa della realta, piu’ profonda, piu’ critica. DACO

tempo 230.jpgpo

STRUTTURALISMO ASTRATTO

“Lo Strutturalismo nega il fatto che l’Universo Umano possa essere rappresentato dalle categorie dell’evento e del mutamento e che sia molto più vicino ad un sistema formale suscettibile solo di nuove combinazioni, in senso matematico, che non ne modificano e tanto meno ne perfezionano le caratteristiche di partenza. Di fatto la Storia non è che Epifania della Struttura.

Contemporaneamente, l’Uomo non è più soggetto creatore, ma oggetto di forze e forme di cui non è più padrone nè addirittura cosciente, con lo Spirito Umano completamente asservito a leggi endogeno-formali. L’Individuo appare quindi un epifenomeno di una misteriosa ed inconoscibile realtà che possiede altrove i suoi fondamenti e legalità.”  Strutturalismo.

IL MIO LAVORO NEL METAVERSO
DACO Monday

Un percorso artistico, un inno all’ utopia intesa come luce come stella polare atta nel tracciare la rotta per l’umanità.  Partendo da temi esistenziali sul vivere il nostro tempo e le riflessioni che nascono dal passaggio culturale in cui l’ umanità tutta è chiamata oggi.
Divulgando il più possibile la cultura moderna globale intesa come una multi realtà, un insieme di realtà tutte diverse di individui, di universi che intrecciandosi tra loro creano appunto il dinamismo della cultura globale universale. Sempre esistita in verità solo nascosta dalla nebbia dell’evoluzione culturale umana. DACO

La vita uccide

_____0O0_____

DANIELE “DACO” COSTANTIN

Artista autodidatta, di pensiero e d’ ispirazione.
Mi hanno molto colpito gli spazi di Daniele Costantin, egli usa lo spazio per fare arte, si appropria di questo di questo elemento impalpabile ed indefinibile e lo adopera, si potrebbe dire, per creare.
Daniele parla per spazi: tra le parole lascia sempre dei puntini di sospensione. Dilata il tempo. Le riflessioni dell’ artista riportate nelle pagine di Corazza mi sono parse subito illuminanti e didascalia ideale del suo operare. Il pittore dice infatti che, dopo aver iniziato un quadro, lo lascia in sospeso, in attesa quasi. Lascia passare del tempo tra l’ inizio e la fine di un’ opera, di modo che l’ esecuzione possa mutare in esso, possa quindi in qualche modo avvalersi di istanti, ore, giorni di vita per crescere e fissarsi infine sulla tela, sugli svariati materiali ingegnosamente assemblati dalla creatività del Costantin.
Questo è perciò il tempo, a mio parere, del pensiero e dell’ ispirazione.
La matrice espressionista dei suoi dipinti sconfina nell’ astratto, una sorta di empatico abbraccio tra conscio ed inconscio, foriero di poetiche trascendenze.
L’ artista lavora per spazi di tempo, un tempo che diviene a volte poesia. La sua arte è infine mescolanza di stati d’ animo scanditi dal tempo.
Ma l’ arte si sà è mutevole e multiforme, come il tempo stesso.

prof.Roberta De Villa.

_____0O0_____

* Daniele DACO Costantin: irriducibile artista contemporaneo, tra modernismo aggiornato, poesia quasi visiva e net-art (in Second Life), cantore, non frequente oggi, del fare arte dalla libertà nel divenire fatale della forma o della non forma..

Roberto Guerra

_____0O0_____

INTERVISTE:


Whip-Art, arte, “Daniele DACO Costantin<Gli artisti dovrebbero insegnare la liberta’>” Analisa Cameli

http://lnx.whipart.it/artivisive/6977/daniele-costantin-daco-secondlife.html

Gude.superEva.it, controcultura “Daniele DACO Costantin, interview: promotore della revoluzione neomoderna” di Roberto Guerra

http://guide.supereva.it/controcultura/interventi/2011/01/daniel-costantin-interview/

Corriere delle Alpi, ” Costantin,un avatar a Fornesighe”, di Walter Musizza e Giovanni De Dona’

http://ricerca.gelocal.it/corrierealpi/archivio/corrierealpi/2010/05/12/AT3PO_AT301.html


Annunci